FUNERAL PARTY#27 | KURT COBAIN | Circolo Dei Lettori e Blah Blah

OAuthException: (#10) This endpoint requires the 'manage_pages' permission or the 'Page Public Content Access' feature. Refer to https://developers.facebook.com/docs/apps/review/login-permissions#manage-pages and https://developers.facebook.com/docs/apps/review/feature#reference-PAGES_ACCESS for details.

Venerdì 18 aprile 2014
Circolo dei Lettori, via Bogino 9, To
(after party al Blah Blah, via Po 21, To)

Ingresso con contributo libero
(per restare vivi)

“Non vi pare strano che si celebrino di più gli anniversari della morte piuttosto che quelli della nascita?
Per il ventennale di Kurt Cobain sono spuntate fuori foto inedite, il caso è stato riaperto, statue orribili sono state innalzate, persino le riviste più glamour hanno avuto qualcosa da dire.
Eppure Kurt Cobain era un ragazzo di Seattle che suonava perché era infelice ed era così che diventava l’amico, lontano ma così intimo, di altri ragazzi sparsi qua e là che come lui facevano una fatica boia.
A vivere, a suonare, a capirci qualcosa di tutto quanto”.
(La McMusa)

Per ricordare quell’ amico lontano venerdì 18 aprile il Circolo dei lettori ospita il Funeral Party di Kurt Cobain. Dalle 19.30 fino a tardi, attraverso dj set, visual, incontri e buona musica si riscopriranno la colonna sonora, i tormenti, le grandi passioni dell’artista e si affronteranno i vent’anni di silenzio che sono trascorsi dal 1994 ad oggi per capire cosa è cambiato e cosa è rimasto uguale ad allora.
E’ gradito l’abito scuro, o forse anche una camicia di flanella.

All’ ingresso si richiede un contributo libero per tener vivo il Funeral Party.

PROGRAMMA

Ore 19.30 >> Aperitivo Grunge con Funeral Dj Set

Ore 21.30 >> “Kurt Cobain – Quando ero un alieno” (Edizioni BD)
Marta Ciccolari Micaldi (blogger La McMusa) presenta il graphic novel Kurt Cobain – Quando ero un alieno e il suo sceneggiatore, Danilo Deninotti. Insieme chiacchierano di cosa hanno rappresentato Kurt, i Nirvana e un’adolescenza piena più di alieni che di umani.

Alle loro parole si aggiungono quelle personali ed emozionanti di Ray Banhoff di Write and Roll Society, sito dedicato alla cattiva scrittura, e del musicista Thomas Guiducci.

Ore 22.30 When I Was An Alien, compilation dedicata ai Nirvana, pubblicata da Inconsapevole Records in occasione del ventesimo anniversario dalla morte di Kurt Cobain.
A presentarla al Circolo dei Lettori saranno presenti i The Rust and The Fury (Perugia) e Matteo De Simone (Nadàr Solo, Torino) che si esibiranno in un live acustico dedicato al biondo di Aberdeen.

Ore 23.30 >> After Party al Blah Blah (via Po 21) con Troppo Red e Rock Out Dj Set
Fuori è buio pesto. Dentro le luci si fanno soffuse e arriva il momento di lasciarsi andare. Che sia su una pista da ballo, in un cortile o in uno scantinato al Funeral Party si balla come i pazzi.

Foto di Luca Bossi

Newsletter